Life after sport. Le competenze degli atleti trasferibili al mondo del lavoro

Valter Borellini
ANNO EDIZIONE: 2022
GENERE: Libro
CATEGORIE: Comunicazione e management
ISBN: 9788860286598
PAGINE: 120

20,00 € 19,00 €

DESCRIZIONE

C’è vita dopo lo sport?

Il titolo del volume parte da questa provocazione per riflettere su un aspetto di estrema importanza per chi ha fatto dell’agonismo sportivo la sua professione: cosa fare una volta finita la carriera sportiva? La fine della carriera sportiva è infatti una transizione inevitabile per tutti gli atleti professionisti, che arriva molto precocemente, rispetto ad altre attività lavorative, e in modo più o meno atteso. La questione è spesso l’ “elefante nella stanza” di cui non si parla ma incombe sulle fasi finali della carriera sportiva, a cui raramente ci si è preparati. Il fatto può addirittura portare l’atleta a pensare: “io non so fare niente a parte la pratica della mia disciplina sportiva”. Un pensiero erroneo che demotiva e non consente a nessuna delle parti coinvolte di effettuare un’analisi lucida e costruttiva.

Questo libro nasce proprio per smentire questa convinzione. Ogni atleta, nel corso della sua attività, acquisisce innumerevoli competenze che possono essere utilizzate e messe a frutto in differenti ambiti lavorativi. Alcune specifiche tipologie di competenze sono infatti trasferibili. L’obiettivo è quello di accompagnare il lettore in un percorso capace di inquadrare a livello teorico il concetto di competenza trasferibile, guidandolo un passo dopo l’altro in un’analisi del contesto e delle capacità effettivamente sviluppate nel corso dalla carriera atletica, per capire quale possa essere la strategia migliore per valorizzarle e metterle a frutto in differenti ambiti lavorativi e organizzativi.

Gli atleti a fine carriera sportiva in questo libro non sono visti come persone da impiegare ma come riserve inestimabili di competenze capaci di portare valore e opportunità al mondo delle aziende, delle istituzioni e delle organizzazioni lavorative.

Proprio per il suo carattere fortemente pratico si è voluto iniziare la trattazione partendo da preziosi interventi e testimonianze sull’argomento di atleti di diverse discipline sportive, di Imprenditori e di Dirigenti sportivi di livello nazionale: Silvia Salis, Alessandra Sensini, Chiara Di Iulio, Valerio Bernabò, Fabio Infimo, Paolo Moscatti, Daniela Isetti e Giovanni Esposito.

ALTRI PRODOTTI DELLO STESSO AUTORE

LIBRI CONSIGLIATI SU QUESTO ARGOMENTO