Il rugby per gioco

S.Rea - S.Marcantognini
ANNO EDIZIONE: 2011
GENERE: Libro
CATEGORIE: Rugby
ISBN: 9788860282682
PAGINE: 184

25,00 €




ALTRI PRODOTTI DELLO STESSO AUTORE

  • Nessun prodotto dello stesso autore disponibile

LIBRI CONSIGLIATI SU QUESTO ARGOMENTO

DESCRIZIONE


Riferimenti teorici e pratici per l'educatore



Una base di partenza fondamentalmente da tutti condivisa sia pure con la piena consapevolezza di quanto subdola sia la minaccia di cadere in percorsi abbreviati e di quanto difficile sia il percorso di formazione alternativo che richiede all’educatore competenze ogni giorno più complesse.


Fra i “giochi sportivi” è il rugby in particolare ad essere caratterizzato da situazioni fortemente complesse e variabili per intrecci e condizioni; l’agire tattico e le conseguenti scelte per risolvere il problema percettivo/motorio, che si pone in un determinato momento della gara al giocatore e alla squadra, diventano il requisito ricercato,  l’abilità delle abilità.
Al di là della riconosciuta peculiarità formativa del rugby, è così che lo sport diventa educativo e lo diventa nella misura in cui la didattica, riferendosi all’unità della persona, si orienta prevalentemente sull’agire consapevole, stimolando la capacità di percepire le situazioni, di operare scelte (decision making) e di assumersi la responsabilità delle azioni intraprese favorendo il principio etico di fondo secondo il quale non esiste formazione senza la finalità di rendere autonomo e protagonista l’allievo pur rimanendo nell’ambito della specificità del singolo gioco sportivo.


È così che,  con naturalezza, si riesce a formare un giocatore cosciente, con rapida capacità di adattamento, efficace nel reagire alle situazioni: obiettivi primari e pioritari della formazione sia per l’alto livello che per lo sport di base.

 

LEGGI LA PRIMA PAGINA DI OGNI CAPITOLO

 

VISUALIZZA ALCUNE SCHEDE DI ALLENAMENTO